Presidente

(Art. 8 Legge 28 gennaio 1994, n. 84 e s.m.i.)

Il Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale (porti di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta) è Francesco Maria di Majo, nominato al vertice dell’AdSP con decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti  n. 392 del 24 novembre 2016. L’avvocato di Majo ha partecipato, in qualità di consulente giuridico ed esperto di diritto europeo dei trasporti, alla “Iniziativa di Studio sulla Portualità” del Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica (DIPE) della Presidenza del Consiglio.

Vanta una esperienza quale diplomatico presso il Ministero degli Affari Esteri in cui ha ricoperto diversi incarichi internazionali, tra cui  quello di addetto commerciale presso l’Ambasciata d’Italia a Vienna partecipando al negoziato dell’Accordo di Stato, Italia-Austria, per la realizzazione del Tunnel di Base del Brennero.

E’ stato project manager di un programma dell’Unione Europea nei Balcani occidentali (in particolare nel settore degli appalti pubblici, concorrenza, ambiente ed energia) e consulente giuridico di diverse organizzazioni internazionali e di stati esteri nel settore degli appalti pubblici, energia, valorizzazione del demanio pubblico e revisione delle misure di controllo doganale nei porti.

Ha ricoperto il ruolo di delegato della Camera di Commercio italiana per la Germania ed è docente di Diritto europeo ambientale presso l’Università per Stranieri di Perugia nonché autore di numerose pubblicazioni sull’argomento e sulla portualità.

Nel giugno 2018 è stato nominato Vice Presidente di MEDPorts, l’Associazione dei porti del Mediterraneo.

Ulteriori informazioni nell'apposita sezione del Portale Amministrazione Trasparente